La maggior parte delle persone non si reca nei wine bar per ricevere lezioni da un sommelier, e anche se la cultura delle enoteche è nuova a Mosca, tra i clienti ha preso piede l'idea che queste siano luoghi per socializzare e apprendere in un ambiente informale. Dove dovrebbero recarsi, allora, i turisti nella capitale russa per degustare un buon vino?

Gavroche
In un tipico venerdì sera, il Gavroche è pieno di giovani hipster (amanti del vintage, ndr) creativi e appartenenti alla classe media che cercano di iniziare il weekend in un'atmosfera rilassante. Il design del luogo è un po’ ordinario, ma il Gavroche, che si trova nei pressi della fermata di metropolitana Park Kultury, nel centro di Mosca, non poteva aspirare a location migliore. La scelta dei vini non è irresistibile, ma è sufficiente a soddisfare le esigenze di un normale degustatore di vino. Circa 25 vini - sia bianchi che rossi – possono essere degustati al bicchiere e più di 100 sono in attesa di essere consumati in bottiglia. Il prezzo più economico per 150 ml di Hugel Gentil del 2010 è di circa 9 dollari, un prezzo abbastanza accettabile per Mosca. Tuttavia i prezzi dei vini in bottiglia tendono più verso l’alto in questo wine bar "democratico". La maggior parte dei vini è francese, ma anche quelli italiani sono molto presenti: il Pinot Grigio Elena Walch del 2011 è disponibile a un prezzo di 45 dollari e un Jaquesson Cuvee Brut a 143 dollari.
Il Gavroche è un luogo piuttosto recente a Mosca, ma vale la pena visitarlo.

Indirizzo: via Timura Frunze, 11
Tel: +7 (499) 558 08 38
Sito Internet

Grand Cru
Non si può sbagliare se si sceglie un wine bar della catena Grand Cru. La maggior parte consta in realtà solo di cantine di vino con degustazioni occasionali (se si ha la fortuna di essere invitati) e solo due di questi sono veri bar dove sedersi e degustare vino. Il primo, che offre anche molto buon cibo, è in via Malaya Bronnaja proprio accanto ai Laghetti del Patriarca, i famosi stagni descritti nel "Maestro e la Margherita" di Bulgakov. Il wine bar è una creazione di Maksim Kashirin e funge da  divisione retail della sua società di importazione Simple Wine, che offre una selezione piuttosto impressionante di vini pregiati e di liquori, probabilmente la migliore in Russia. Grand Cru è anche molto famosa per il suo legame con lo chef spagnolo Adrian Quetglas che controlla il menu. I prezzi non sono particolarmente a buon mercato, ma la gente frequenta questo posto per l'alta qualità del servizio e del vino, non importa quanto spiccato sia il loro buongusto.

Indirizzo: via Malaya Bronnaya, 22
Metro: Mayakovskaya
Tel: +7 (495) 510 65 65
Sito Internet 


Vintage
Se state cercando il miglior vino a un prezzo giusto, il bar Vintage in via Krasina è la scelta che fa per voi. Nonostante la sua posizione piuttosto centrale, il bar non è un posto elegante. L'interno modesto sembra suggerire che i proprietari siano focalizzati sul vino piuttosto che sul design. I proprietari sono spesso presenti nel bar, il che è un altro segnale del loro impegno verso il locale e i loro prodotti. Per gestire la propria gamma di vini a basso costo (partendo da un minimo di 13 dollari a bottiglia), il bar ha dovuto inizialmente eliminare il "vino al bicchiere" dal proprio menu, ma questa opzione è ora di nuovo disponibile. Anche se il bar non è così facile da trovare, è pieno di gente quasi ogni notte.

Indirizzo: Via Krasin, 7
Metro: Mayakovskaya / Barrikadnaya
Tel: +7 (499) 766 72 44
Sito Internet

 Foto: www.bontempirest.ru

Al Bontempi grande scelta di vini italiani (Foto: www.bontempirest.ru)

Dissident
Il Dissident può essere difficilmente definito un wine bar, ma si tratta più che altro di un ristorante che serve vino in un'atmosfera estremamente rilassante e un ottimo staff pronto a prendersi cura di tutto. Il Dissident è un luogo con una lunga storia, motivo per cui è abbastanza noto tra gli appassionati di vino. Eppure i prezzi indicano che la clientela è composta in misura minore da persone che conoscono davvero il vino e più che altro da clienti che sono pronti a spendere 20 dollari per un bicchiere di vino rosso argentino Terraza de los Andes, e per questo posto è un affare. Nonostante gli alti prezzi del vino in alcuni casi, il cibo, di grande qualità, viene offerto a un ottimo prezzo. L'agnello alla griglia è particolarmente buono. Il luogo è molto accogliente e casalingo, un aspetto che manca in posti come il Gavroche. La musica di sottofondo è un altro vantaggio: il buon gusto può essere ascoltato da lontano. Il ristorante si trova al 5° piano del Nautilus business center in Piazza Lubjanka, proprio nel bel mezzo della città.

Indirizzo: Via Nikolskaya, 25
Metro: Lubyanka / Kuznetsky Most
Tel: +7 (495) 500 27 67
Sito Internet 

Bontempi
Anche se Marco Cervetti non è responsabile dell'ampia lista di vini del Bontempi, è lui la persona che fa funzionare questo posto. Situato proprio di fronte alla famosa DomZhur (Casa dei giornalisti in Nikitsky Boulevard), il Bontempi sembra essere sempre al massimo della vitalità, in parte per l’attuale tendenza ad adorare vino e cibo, ma perlopiù per il grande design non convenzionale dell’area principale del bar, che si trova sotto il livello del suolo. Se quasi tutte le altre enoteche generalmente sacrificano la loro offerta sul lato del cibo sull'altare di un’ampia carta dei vini, il Bontempi è l'eccezione che conferma la regola. Il cibo è servito con le giuste porzioni, non molto grandi, ma molto ben fatte. La lista dei vini è davvero accurata e il concetto del vendere vino permea l’intero luogo. In realtà quasi ogni vino ha due prezzi diversi qui: uno se si opta per bere il vino a tavola (più costoso), e l'altro se si desidera lasciare il bar la sera con la bottiglia che ti è piaciuta di più. A proposito, ho raccontato delle bistecche alla fiorentina e della possibilità di portare una propria bottiglia?

Indirizzo: Nikitsky boulevard, 8a
Metro: Arbatskaya
Tel: +7 (495) 649 23 11
Sito Internet

1 2